Una precisazione, che, a quanto pare, si rende necessaria

Una precisazione, che, a quanto pare, si rende necessaria

La Magistratura San Martino sta ultimando la sistemazione della nuova sede per gli allenamenti, anche questa fuori dal comune di Pisa, in provincia. Il tutto portato avanti con le sole proprie forze, sia in termini di impegno economico che di lavoro volontario. Con tempo ed energie dei volontari sottratti alle famiglie e agli impegni personali.
Tutto questo per dare alla squadra che rappresenta la Magistratura una sede idonea per allenamenti, in mancanza sia di locali che di altre forme di aiuto che ci vengano messi a disposizione dall'amministrazione comunale. Una squadra che negli anni è cresciuta ed è, senza usare falsa modestia, uno dei fiori all'occhiello della Parte di Mezzogiorno.

Quella di stare fuori Pisa, fuori dal quartiere, non è una nostra scelta (tant'è che la richiesta di avere una sede idonea a Pisa è stata già più volte avanzata e sollecitata nelle opportune sedi) ma una necessità, dato che dovendo fare tutto da soli le spese per un locale a Pisa sarebbero insostenibili.
Detto questo, la Magistratura del San Martino è presente nel quartiere, con iniziative, un lavoro che va avanti ormai da diversi anni nelle scuole, rapporti coi commercianti che si rafforzano e diversi progetti che stanno andando avanti sottotraccia e che a breve saranno presentati. Basta scorrere indietro le foto di questo profilo per avere un'idea di quel che è stato fatto.
Con piacere negli ultimi anni abbiamo visto riavvicinarsi persone che si erano un po' "perse", la gente viene ai nostri eventi, molti son venuti a farci visita in palestra. E sul molto che c'è ancora da fare ci stiamo impegnando.
Per questo lascia un po' amareggiati dover rispondere a chi (uno o due persone al massimo, e sempre le stesse) ci rimprovera di non essere a Pisa. Le stesse persone che quando facciamo iniziative ed incontri sul territorio, ogni volta invitate, non si sono mai viste negli ultimi anni.
Siamo coscienti che tutto quel che viene fatto è migliorabile, noi saremmo anche contentissimi di accogliere e ascoltare chiunque volesse dare una mano o proporre idee, perché la nostra finalità è quella di accogliere e coinvolgere.
Ma le critiche a priori di chi se ne sta alla finestra e non muove un dito le digeriamo un po' male. La Magistratura è un bene di tutti, ma chi l'ha a cuore lo dimostra, non lo va a scrivere qua e là senza costrutto

Tutto questo abbiamo dovuto precisarlo per rispetto al Magistrato, a quei ragazzi e a quei collaboratori di Magistratura che di anno in anno ci mettono davvero cuore, braccia e idee per portare avanti il tutto
PISA TREMARE FA L'ACQUA E LA TERRA ⚪🔴⚫

Stampa   Email